Covid, sono 29 i nuovi contagi, Aprilia la più colpita

Covid, sono 29 i nuovi contagi, Aprilia la più colpita
2 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 05:03

LA SITUAZIONE
Nelle scorse 24 ore altri 29 casi di Covid nella provincia di Latina, che si aggiungono ai 35 accertati nella giornata di sabato, portando il totale dei contagi dall'inizio del mese a 429, con una media di circa 25 casi giornalieri.
Il dato più elevato di ieri arriva dal comune di Aprilia, dove le positività registrate dalla Asl sono state 11, per tutti gli altri comuni pontini invece i numeri dei contagi sono a una sola cifra. In particolare sono stati tre i casi a Lenola, due quelli rilevati nei comuni di Cori, Fondi, Itri, Latina e Sabaudia, uno solo a Gaeta, Priverno, Prossedi, Sermoneta e Terracina.
L'ultimo bollettino reso noto dall'azienda sanitaria non ha riportato nuovi decessi, ma il bilancio sale purtroppo a due vittime registrate sabato. Tre sono stati invece i ricoveri in ospedale e nessuna nuova guarigione è stata notificata fra i contagiati pontini.
Per quanto riguarda infine la campagna vaccinale, si registra anche in provincia un consistente aumento rispetto alle settimane passate e sicuramente rispetto ai mesi estivi. Nell'arco di 24 ore infatti le dosi somministrate negli hub del territorio sono tornate a sfiorare quota 2mila, 1.970 in particolare. Un dato che rappresenta la diretta conseguenza dell'entrata in vigore dell'obbligo del Green pass e che rispecchia del resto quanto sta accadendo nel resto della Regione.
«Grazie al Green pass afferma l'assessore Alessio D'Amato aumentano le somministrazioni. Quando si raggiunge il 90% degli over 12 immunizzati si può rivedere l'obbligo». Intanto, proprio sul fronte delle vaccinazioni, il 90% degli immunizzati è stata raggiunto prendendo in considerazione la popolazione adulta, mentre ha concluso il percorso vaccinale l'84% degli over 12. Infine, 50mila over 80 hanno ricevuto la terza dose e 7mila over 60 risultano ad oggi già prenotati.
Laura Pesino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA