Covid in crescita in provincia di Latina, nuovi casi nelle residenze per anziani

Covid in crescita in provincia di Latina, nuovi casi nelle residenze per anziani
di Laura Pesino
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Ottobre 2021, 05:03 - Ultimo aggiornamento: 09:34

Raddoppiano nell'arco di 24 ore i nuovi casi di covid fra i comuni della provincia pontina. Da 22 di martedì si passa ai 42 di ieri, con oltre la metà dei contagi concentrati in soli tre territori: Aprilia, Latina e Formia, che contano ognuno otto nuove positività. Seguono il comune di Fondi con cinque casi e quello di Lenola con quattro, mentre tre contagi sono stati accertati a Sezze, due a Cisterna e Cori e uno soltanto a Monte San Biagio e a San Felice Circeo. Salgono parallelamente anche i ricoveri ospedalieri, che sono stati cinque a fronte di 23 guarigioni notificate dalla Asl. Il conto complessivo dall'inizio di ottobre porta così a 514 il totale dei cittadini rimasti contagiati dal virus, con 29 persone ricoverate e due vittime In lieve calo rispetto a martedì sono invece le somministrazioni di vaccino, passate da oltre 1.300 a 1.141 nell'arco di 24 ore.


La campagna vaccinale però prosegue in tutto il Lazio, con il traguardo del 91% della popolazione adulta vaccinata e l'85% degli over 12 che hanno completato il ciclo, «un risultato eccellente commenta l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato tra i più alti d'Europa». Mentre sono ormai avviate le somministrazioni delle terze dose agli over 80 e si sono aperte le prenotazioni della dose booster per i cittadini over 60 e per i sanitari, la guardia resta però alta. Diverse situazioni sono state oggetto di monitoraggio da parte dei sanitari della Asl di Latina, a partire dalle scuole e anche da una comunità alloggio per anziani di Sabaudia dove sono stati riscontrati alcuni positivi al test rapido: sette in totale su 24 ospiti e 12 sanitari, tutti vaccinati ma in attesa della terza dose.


Sul fronte delle scuole la situazione intanto peggiora. Attualmente le classi in quarantena sono 23 e 55 gli studenti positivi al covid ai quali si aggiungono sette persone tra docenti e personale scolastico. La scorsa settimana gli alunni contagiati erano invece 29. Nel periodo analizzato dalla Asl e compreso tra il 13 e il 19 ottobre, i positivi sono stati 9 nella scuola dell'infanzia, 31 fra gli alunni tra i 6 e i 13 anni, 15 fra gli studenti di età compresa fra i 14 e i 18 anni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA