Come foglie al vento con Di Cecca co-regista

Come foglie al vento con Di Cecca co-regista
1 Minuto di Lettura
Domenica 23 Gennaio 2022, 05:05

GAETA
Come foglie al vento: la persecuzione della comunità ebraica di Venezia al centro del Giorno della Memoria di Rai Ragazzi, programma che ha ottenuto il patrocinio dell'Ucei (Unione delle comunità ebraiche italiane). Lo special destinato ai ragazzi nel quale viene narrato il dramma della Shoah sarà trasmesso giovedì 27 gennaio da Rai Gulp alle 11.15 e alle 19 e sarà disponibile su Rai Play dalla mattina. Il progetto by Light and Color è curato dalla regista romana Caterina De Mata e, in co-regia, dal 35enne gaetano Luca Di Cecca, già noto nel campo dell'animazione 3D. Debuttò da regista con il cortometraggio Arturo e il gabbiano, che, realizzato in Blender insieme ad altri protagonisti della scena del sud pontino (Alessandro Izzi, Manuel Contreras e Paolo Bellipanni), fu selezionato per numerosi concorsi a livello nazionale e internazionale. Spicca su tutti il premio Domingo al Pet Film di Tepoztlan, nello stato messicano di Morelos. Il prodotto d'animazione Come foglie al vento - che è ispirato all'omonimo romanzo dello scrittore e storico dell'ebraismo Riccardo Calimani, che ha preso parte anche al programma televisivo parlerà sullo schermo del racconto di un anziano a due ragazzi in gita a Venezia, ripercorrendo i terribili giorni delle persecuzioni degli ebrei. «L'intento è fornire alle giovani generazioni la possibilità di avvicinarsi alla conoscenza di uno dei periodi più bui della storia italiana ed europea del Novecento attraverso un linguaggio adatto alla loro età», sottolinea Luca Di Cecca.
Andrea Gionti
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA