Centrodestra, torna Salvini Zaccheo incontra gli Ordini

Centrodestra, torna Salvini Zaccheo incontra gli Ordini
2 Minuti di Lettura
Martedì 21 Settembre 2021, 05:05

VERSO IL VOTO
Incontri con associazioni, indicazioni per futuri vice sindaco, appuntamenti con leader nazionali. La campagna elettorale a Latina entra nel vivo delle ultime due settimane. Il candidato del centrodestra, Vincenzo Zaccheo, ha incontrato ieri, in una riunione congiunta, i consigli degli Ordini professionali di Architetti e Ingegneri, il primo presieduto da Massimo Rosolini, che di Zaccheo fu assessore all'Urbanistica, e il secondo da Giovanni Andrea Pol. «Lavoreremo per un efficientamento degli uffici tecnici comunali», ha esordito Zaccheo, ribadendo poi alcuni concetti del suo programma e il ritorno di antiche idee, come «la trasformazione del nucleo di fondazione in Cittadella universitaria, che si tradurrà in un ripensamento complessivo della funzione del centro urbano; la Roma-Latina; il Concorso internazionale di idee per la Marina; un nuovo assessorato all'Innovazione tecnologica, snodo delle due prospettive future, il Pnrr e il Centenario della città». Nessuna dichiarazione pervenuta dagli ordini professionali.
APPUNTAMENTI
E sono molti gli appuntamenti previsti con ministri e leader nazionali. Si inizia oggi, con il ministro per il Turismo, Massimo Garavaglia, a supporto della candidatura di Zaccheo, che sarà alle 15.30 al Parco del Fogliano e alla Casina inglese per un tour del sito; alle 16, incontrerà i pescatori, e alcuni residenti di Borgo Grappa, al porto canale di Rio Martino; alle 17.30 visiterà Foce Verde e alle 18 Borgo Sabotino. Sempre per Zaccheo, arriverà a Latina, giovedì 30 alle 20 a piazza Dante, il leader nazionale della Lega, Matteo Salvini.
Giovedì 23 alle 12.30 sarà invece la volta dell'ex premier e leader del M5S, Giuseppe Conte, a supporto della candidatura a sindaco di Gianluca Bono, al parco Falcone e Borsellino e poi al quartiere Nicolosi. Sempre giovedì 23, ma alle 18 in piazza del Popolo, a supporto della candidatura di Nicoletta Zuliani, giungeranno i vertici nazionali di Azione: il leader Carlo Calenda, il senatore Matteo Righetti, la consigliera regionale Valentina Grippo, che illustreranno i programmi insieme al capolista Olivier Tassi e alla stessa Zuliani.
BOTTONI, MANDARA VICE
In una conferenza stampa, ieri il candidato sindaco Antonio Bottoni (Siamo Latina, Fiamma tricolore, Legalità e sicurezza) ha indicato, in caso di vittoria, il nome del suo vice: si tratta di Vanessa Mandara, professionista e imprenditrice, candidata nella Fiamma tricolore. Tra le sue proposte, la Mandara ha citato «un ufficio dedicato ai fondi europei e regionali in favore delle associazioni e corsi di consapevolezza digitale nelle scuole». «Vanessa porterà tutto il suo background umano e professionale», ha spiegato Bottoni, che si è poi detto «concorde con la lettera inviata dai parroci di Latina ai candidati» e ha citato tra le altre proposte di programma, «il Consiglio comunale compartecipato per ascoltare i cittadini in aula; il Dopo di noi, per assistere persone disabili anche dopo la scomparsa dei genitori; un mini municipio per Latina scalo; la costruzione di un nuovo teatro e l'istituzione di una rete musicale, dalla Casa della musica al Museo dell'accoglienza».
Andrea Apruzzese
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA