Anche a Sabaudia deposte in spiaggia uova di tartaruga

Anche a Sabaudia deposte in spiaggia uova di tartaruga
di Ebe Pierini
2 Minuti di Lettura
Domenica 4 Luglio 2021, 05:02 - Ultimo aggiornamento: 12:28

Meraviglie della natura. Accadimenti che hanno il sapore delle belle notizie. La spiaggia di Sabaudia con la sua sabbia soffice, morbida ed accogliente che diventa luogo ideale in cui realizzare un nido. Ieri mattina, all'alba una volontaria che effettua il monitoraggio delle coste alla ricerca delle tracce di tartaruga marina realizzato da TartaLazio ha trovato le tracce evidenti di un tentativo di nidificazione sulla spiaggia della nota località balneare pontina, in località Bufalara. Gli esperti della rete, assieme a personale del Parco nazionale del Circeo hanno quindi verificato la presenza di uova.

Una scoperta davvero fantastica che si aggiunge a quelle già effettuate nei giorni scorsi. Questo è il quarto nido di tartaruga marina trovato sulle spiagge del Lazio in questa stagione, in appena due settimane. Ovviamente, data la delicatezza del ritrovamento il nido è stato messo in sicurezza e verrà controllato costantemente fino alla schiusa delle uova che potrebbe avvenire dopo ferragosto. La notizia dell'individuazione delle uova di tartaruga è stata ovviamente pubblicizzata sui vari profili social del Parco Nazionale del Circeo. Probabilmente la tartaruga che ha nidificato alla Bufalara ha scelto quel posto perché, nel tratto di strada interrotta, è meno frequente la presenza antropica.

Ora, dato il grande afflusso di bagnanti che si riversa sulla spiaggia di Sabaudia soprattutto in estate e la curiosità che potrebbe suscitare la notizia del rinvenimento delle uova, sarà fondamentale vigilare e tutelare questo prezioso nido nell'attesa di poter vedere le uova schiudersi e le tartarughine raggiungere il mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA