LA SITUAZIONE
Ancora in lieve crescita i contagi di covid sul territorio pontino:

2 Minuti di Lettura
Mercoledì 21 Luglio 2021, 05:01

LA SITUAZIONE
Ancora in lieve crescita i contagi di covid sul territorio pontino: sono 23 su 335 test processati nelle ultime 24 ore, distribuiti in 11 comuni. È la città di Gaeta a contare il numero più alto di casi: sette, tra contatti familiari e amicali. Segue Formia che ne conta invece tre, due contagi sono stati invece accertati nei comuni di Cisterna, Latina, Sermoneta e Terracina, uno infine a Fondi, Itri, Pontinia, Priverno e San Felice Circeo. C'è anche una nuova vittima del virus, un paziente che era residente a Campodimele, mentre sono quattro i cittadini che hanno avuto necessità del ricovero in ospedale a causa di un aggravamento del quadro clinico. Le guarigioni, invece, sono state 60. La situazione è ormai ai livelli di guardia in tutto il Lazio, nonostante i ricoveri restino al momento al di sotto della soglia di allarme. La regione però ieri ha contato 681 positivi, un aumento vertiginoso rispetto alle scorse settimane che l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato ha definito l'effetto Gravina, riferendosi al tour del pullman della nazionale, che ha travolto Roma ma che non risparmia Latina. Anche qui infatti il dipartimento di prevenzione della Asl sta attentamente monitorando gli assembramenti dell'ultima partita della nazionale. All'indomani della vittoria degli Europei, è stato accertato infatti il caso positivo di un giovane che aveva visto la partita in un bar di Terracina e un altro che aveva invece frequentato un pub del capoluogo. Al momento dunque sono stati rintracciati i contatti più stretti delle due persone contagiate, che verranno attentamente monitorati. «La gran parte dei nuovi casi di covid sono fra i giovani spiega ancora il responsabile del Dipartimento di prevenzione della Asl Antonio Sabatucci Ci aspettiamo due cose da loro: che si facciano i tamponi e che diano maggiori informazioni utili per effettuare il tracciamento dei contatti». A questo proposito la Asl ha avviato l'operazione Estate sicura, offrendo a tutti i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 30 anni l'opportunità di effettuare tamponi gratuiti nei drive-in aziendali di Aprilia, Latina, Priverno, Terracina, Gaeta. Sarà possibile accedere muniti di tessera sanitaria, previa prenotazione dal sito della Asl https://concorsi.ausl.latina.it/covid19/drivein.jsf
Laura Pesino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA