Infarto, chi è sposato rischia meno del single

di Antonio G. Rebuzzi *
Essere sposati è meglio. Per la salute. Questo è quanto risulta dagli studi sull’argomento che interessano numerose patologie. In particolare quelle cardiovascolari. I risultati del Florida Cancer Data System sul tumore del polmone, ci dicono che la sopravvivenza a cinque anni di chi è coniugato è del 40% superiore a quella dei vedovi e pressoché doppia rispetto a separati o mai sposati. In pazienti sottoposti a dialisi la mortalità dei single è di circa il 50% superiore a quella degli...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoled├Č 11 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14-07-2018 15:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-14 13:02:30
Dipende che moglie ti ritrovi accanto!!! Alcuni miei conoscenti oltre all'infarto rischiano tutti i giorni la galera!!! Meglio single.
2018-07-11 10:00:30
Secondo me con certe mogli invece la curva di rischio s'impenna :D :D :D
2
  • 170
QUICKMAP