Facebook, la privacy sarà a pagamento

di Mauro Evangelisti
E se Facebook diventasse a pagamento? Se la privacy non fosse più un diritto ma un prodotto di lusso per cui spendere parte del nostro reddito? Un tempo era la più noiosa e ripetitiva delle fake news, ogni tanto leggevi che il social network della grande F non sarebbe più stato gratis. Immediata arrivava la smentita. Oggi, se si riascolta con attenzione l’audizione al Senato americano di Mark Zuckerberg (ieri secondo round alla Camera dei rappresentanti), si constata che qualcosa sta cambiando. Facebook sarà...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 12 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-04-2018 08:20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-04-17 15:06:08
torniamo in simbiosi con alberi ed animali, vi prego ;-)
2018-04-12 22:11:41
Non l'ho mai usato... è me ne vanto
2018-04-12 15:55:30
La privacy a pagamento una grande "stron...". Pagare non garantisce proprio nulla.
2018-04-12 15:31:35
La pi√Ļ grande soddisfazione per me√® aver vinto la scommessa con alcuni amici. Tutti mi chiedevano percvh√© non mi scrivevo su facebook, rispondevo che pur essendo a conoscenza che ogni mio passo √® seguito e tutti sanno dove mi trovo, io a facebook non gli permetto di dare i miei dati alla CIA adesso ho vinto la battaglia. Che soddisfazione!
2018-04-12 13:32:19
ecco tutto chiaro ! se, per il servizio che vi offro , non posso vender i vostri dati , allora mi dovete pagare. andatevene via. che aspettate?
7
  • 594
QUICKMAP