Lavorare nel mondo del design è possibile

IUAD: ti orienta con i suoi open day

Accademia della Moda
Contenuto a cura di Piemme Brand Lab in collaborazione con ACCADEMIA DELLA MODA

Lavorare nel mondo del design è il sogno più grande di ogni giovane creativo. Avere un’occupazione all’interno di un settore affascinante e coinvolgente è l’ambizione di tutti gli aspiranti designer.  Il settore vanta di innumerevoli opportunità di lavoro, ma il percorso è lungo e articolato. Le aziende offrono sbocchi che vanno ben oltre il solo ambito creativo, ma riguardano anche la produzione, le vendite e il marketing. Per riuscire ad emergere in questo mondo, oltre a perseveranza e determinazione, sono necessarie e imprescindibili una serie di skills: competenze e professionalità che solo un istituto altamente qualificato può garantire.

ORIENTARSI NEL MONDO DEL DESIGN

L’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di imprese in ambito Design
, ben 34mila, che offrono occupazione a quasi 65mila lavoratori e generano un valore aggiunto superiore a 3 miliardi di euro (fonte dati Design Economy 2020). Per tutte queste ragioni, decidere di formarsi in questo settore può essere un’ottima scelta per il futuro. I corsi e le accademie sono molti e per valutare al meglio quale percorso intraprendere è necessario informarsi sulle varie alternative, sui piani di studio e servizi offerti dalle istituzioni: una scelta consapevole e ponderata, utile per sfruttare al meglio il tempo impiegato nello studio e come garanzia maggiore di trovare un impiego nell’affascinante mondo della moda. Di qui l’importanza di una scuola che offra skill spendibili e fruibili direttamente nel mercato del lavoro e che unisca il sapere al saper fare. L’interesse verso l’universo fashion nasce soprattutto dalla possibilità concreta di unire la creatività alla tecnologia e all’innovazione, dato che gli sbocchi occupazionali spaziano dalla moda, all’architettura fino alla grafica e alla comunicazione.



Accademia della Moda - Institute of Universal Art and Design (IUAD)

Proprio da queste premesse prende vita l’offerta didattica dello IUAD, l’Accademia della Moda - Institute of Universal Art and Design, con sedi a Napoli e a Milano, primo ente privato di alta formazione del Sud Italia riconosciuto ed accreditato dal MIUR tra le Istituzioni AFAM per i corsi triennali e specialistici di I e II livello in Fashion Design, Interior Design e Communication Design.

Un’Accademia dove la tradizione si sposa con il futuro e dove gli allievi, grazie a piani di studio realizzati con le aziende e a partire dalle esigenze del mercato, riescono poi a entrare nel mondo del lavoro da protagonisti. IUAD - Accademia della Moda è nata con i suoi primi corsi negli Anni 60 da un’idea di Domenico Lettieri, e ora offre una vasta gamma di percorsi formativi, tutti seguiti e curati da professionisti del settore.

GLI OPEN DAY IUAD: DOVE E QUANDO

Nel mese di febbraio 2022 partono gli Open Day (virtuali e non solo) dello IUAD per le sedi di Napoli e Milano. Attraverso l’esperienza dei docenti professionisti, gli allievi e degli orientatori, saranno presentati:

  • i programmi didattici e servizi
  • i progetti realizzati dagli allievi
  • i contest, workshop ed eventi organizzati dall’Accademia

Tutti gli interessati potranno intervenire con domande e approfondimenti relativi alle modalità di iscrizione, borse di studio messe a disposizione dall’Istituzione e ricevere tutte le informazioni necessarie per entrare nel mondo del design.

Di seguito le date previste per gli Open Day:

  • 16 febbraio h. 16.00 Design della Moda, Fashion Business e Management (MILANO)
  • 17 febbraio h. 16.00 Design della Comunicazione (MILANO)
  • 24 febbraio h. 11.00 Design della Moda, Fashion Business e Management, Design della comunicazione, Architettura degli interni (NAPOLI)

Per i laureati o laureandi ai corsi triennali è possibile partecipare alla presentazione dei bienni specialistici nelle seguenti date:

  • 2 marzo h.16.00 Design dell’Accessorio (NAPOLI)
  • 3 marzo h 15.00 Art Direction e Copywriting (NAPOLI)

Per partecipare è necessario registrarsi all’evento al link https://www.accademiamoda.it/open-lab/, oppure cliccando QUI.

 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA