ROMA

Fiumicino, furti in chiesa: parroco minacciato
Dopo sei mesi presi i ladri

Mercoledì 18 Dicembre 2019
1
Fiumicino, furti in chiesa: parroco minacciato
Dopo sei mesi presi i ladri
 I carabinieri della stazione di Ladispoli hanno individuato e denunciato in stato di libertà un uomo 59enne e una donna 56enne responsabili di rapina, in concorso che aggredirono il parroco che li aveva sorpresi a rubare monete dall'offertorio della chiesa di Ladispoli, sul litorale nord di Roma.

A maggio all'interno della Chiesa del Sacro Cuore, la coppia fu sorpresa dal parroco nei pressi della cassetta delle offerte. Il prelato riuscì a fotografarli con il proprio telefono cellulare e vide monetine nelle tasche: ha quindi invitato il ladro a consegnare la refurtiva ma, dopo aver afferrato un coltello a serramanico, lo  ha minacciato.

Dopo un'indagine durata sei mesi i militari hanno individuato la coppia che è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia alla quale dovranno rispondere del reato di rapina aggravata in concorso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma