Tragedia a Monfumo, Chiara muore a 18 anni: fatale una overdose

Venerdì 12 Giugno 2020 di redazione online
TRAGEDIA Morta Chiara, la 18enne ricoverata domenica domenica scorsa per sospetta overdose

MONFUMO (Treviso) - Overdose fatale. Non ce l'ha fatta ed è morta questa mattina, venerdì 12 giugno, Chiara F. la 18enne di Monfumo ricoverata all'ospedale di Castelfranco Veneto da domenica notte dopo il malore. I medici che seguivano ormai da diversi giorni le sue condizioni di salute non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La notizia ha lasciato senza parole l'intera comunità di Monfumo.

La giovane era andata in arresto cardiaco la notte fra domenica e lunedì per sospetta overdose di stupefacenti. Era stata ricoverata all'ospedale San Giacomo nel reparto di terapia intensiva. La ragazza si trovava con un coetaneo. Entrambi avevano fatto uso di stupefacenti. Non si erano risparmiati: dalla cocaina agli psicofarmaci al fumo. Rientrati nell’abitazione della 18enne, la giovane ha improvvisamente accusato un malore. In casa, fortunatamente, c’erano anche i suoi genitori. È successo tutto in pochi istanti: si è accasciata a terra priva di sensi.
Sono partite subito le indagini da parte dei carabinieri per ricostruire la serata della coppia di amici.


 

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA