Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Malore in auto, guardia giurata muore a 62 anni: stava per andare in pensione

La sede della Canottieri Sile a Treviso
1 Minuto di Lettura
Martedì 26 Aprile 2022, 10:20 - Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 08:22

TREVISO - Un malore in auto ha stroncato la vita di Antonio De Marco, 62 anni, guardia giurata di Sicuritalia. Il dramma si è consumato ieri sera, 25 aprile, a Treviso, in via Tezzone davanti alla sede dei Canottieri del Sile. A dare l'allarme, poco prima delle 22, è stato un passante che si è accorto del corpo accasciato dentro l'auto di servizio. I soccorsi sono stati tempestivi ma il vigilante era già morto. Il medico del Suem 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, causato probabilmente da un infarto.  Antonio De Marco faceva la guardia giurata da oltre trent'anni ed era ormai prossimo alla pensione. Abitava a Treviso. Lascia la moglie e due figli. Un collega lo ricorda come "un gran lavoratore, una persona davvero in gamba".

© RIPRODUZIONE RISERVATA