Letizia Diana David, 17enne scomparsa da Conegliano: appello della mamma

Letizia Diana David, 17enne scomparsa da Conegliano
di Elisa Giraud
2 Minuti di Lettura
Martedì 26 Novembre 2019, 10:01 - Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 09:29

CONEGLIANO (TREVISO) - «Aiutatemi a trovare mia figlia viva». È l'appello disperato di Ioana Botezatu, mamma di Letizia Diana David, 17 anni, scomparsa da domenica mattina. «È uscita di casa verso le 8.30 racconta Ioana Io stavo facendo colazione in cucina, mi ha detto che andava in chiesa. Le ho detto di non fare tardi che a mezzogiorno avremmo mangiato tutti insieme. Da quel momento non l'ho più sentita». Ioana e le sue due figlie sono originarie della Romania. Lei è arrivata a Conegliano nel 2011, loro nel 2013. La paura di Ioana è che Letizia sia stata sequestrata da un ragazzo conosciuto in chat, che lei considerava il suo ragazzo, di dieci anni più grande, romeno anche lui, che vive in Germania e che però secondo la donna sarebbe uno sfruttatore, un trafficante di minori. «Verso le 13.30 di domenica, dopo molti tentativi di chiamare mia figlia e lui, il ragazzo ha risposto al  telefono. Mi ha detto di stare tranquilla, Letizia è con me, sta bene. Le ho chiesto di parlare con lei, ma lui ha detto che mia figlia si vergognava. A quel punto gli ho detto che essendo lei minorenne e io responsabile, avrei dovuto avvertire le forze dell'ordine. Lui ha messo giù e non sono più riuscita a mettermi in contatto».
Ioana è piombata in un incubo. Ha fatto quindi denuncia di scomparsa ai carabinieri. Per ora, si tratta ufficialmente di un allontanamento volontario. Ieri pomeriggio Ioana è andata nuovamente dai carabinieri, anche per riferire quanto ha appreso nella notte da un amico comune della figlia e del ragazzo. «Lui è venuto apposta dalla Germania per incontrare mia figlia riferisce la donna Lunedì notte, intorno alle due, ho parlato con un amico in comune. Mi ha detto che Letizia era a Piacenza, a casa della sorella del ragazzo, che stava bene, ma di fare presto a trovarla e portarla a casa, perché lui sarebbe uno sfruttatore, che traffica con gli essere umani e che vorrebbe portare Letizia in Germania per farla prostituire».
Letizia ha un passato difficile secondo quanto riferisce la madre, ma è sempre stata una ragazzina tranquilla. «Io le ho detto tante volte di stare attenta dice Ioana Lui l'ha conosciuto solo in videochiamata. Lei diceva che era il suo ragazzo, ma non si erano mai visti prima». La mamma oltre ad allertare le forze dell'ordine ha pubblicato un post sui social network. In poche ore il post su Facebook è stato condiviso oltre duemila e duecento volte, da tutta Italia e anche dalla Germania. Quando è uscita di casa, Letizia indossava jeans blu e scarpe Converse nere. «Voglio solo trovare mia figlia dice disperata Ioana Spero che sia ancora viva».
Elisa Giraud

© RIPRODUZIONE RISERVATA