Stroncato a 57 anni storico volontario della Pro Loco

Angelo Scarazzati, imprenditore agricolo e volto storico della Pro Loco, aveva 57 anni
di Alessandro Garbo
3 Minuti di Lettura
Venerdì 14 Gennaio 2022, 09:41

FICAROLO - Un grave lutto ha colpito Ficarolo e il volontariato locale. Nella giornata di lunedì è scomparso Angelo Scarazzati, imprenditore agricolo e volto storico della Pro Loco; aveva 57 anni. L'uomo si è spento nella propria abitazione, accudito con amore dalla famiglia che non lo ha mai lasciato solo, dopo che gli era stato diagnosticato un anno e mezzo fa un male incurabile. La malattia, purtroppo, non gli ha lasciato scampo e la notizia della morte ha addolorato la comunità. Volontario Pro Loco da quasi trent'anni, era sempre pronto a prodigarsi in ogni iniziativa ed era considerato il re delle castagne in occasione della tradizionale castagnata.

COMITATO SAN ROCCO

Angelo Scarazzati era sposato con Monica, lascia le due figlie Laura e Anna, la mamma e le sorelle. Gestiva un'azienda agricola ed era vicepresidente del comitato San Rocco, associazione che organizzava la festa nella località Trento, in agosto, per celebrare il patrono. Il commosso ricordo di Silvia Pellegrini, presidente della Pro loco locale: «È una giornata di lutto non solo per l'associazione, ma per un intero paese. Ci ha lasciato un amico, una persona che della sua vita ne ha fatto una missione per la sua famiglia, per il lavoro e le altre persone. Angelo era generoso nel cuore e sempre pronto a dare la disponibilità in caso di necessità. Di persone come Angelo ce ne sono davvero poche: noi siamo stati fortunati a condividere assieme tantissimi momenti di gioia, festa e volontariato. Ci stringiamo intorno alla sua meravigliosa famiglia che gli ha saputo tenere la mano fino alla fine, alle straordinarie donne che lo hanno amato e accudito. Lascia un vuoto incolmabile sia a Ficarolo che nella nostra Pro Loco».
L'ultimo saluto al 57enne verrà dato oggi pomeriggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Ficarolo. Al termine della celebrazione, il corteo proseguirà per il Tempio della cremazione della Certosa a Ferrara.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA