Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Notte di Capodanno a Napoli, sequestrate due tonnellate di botti pericolosi

Notte di Capodanno a Napoli, sequestrate due tonnellate di botti pericolosi
1 Minuto di Lettura
Venerdì 31 Dicembre 2021, 19:53

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato oltre due tonnellatei di fuochi pirotecnici e denunciato sei persone tra Napoli e provincia in distinte operazioni di controllo. Il sequestro più rilevante è avvenuto a Casandrino, dove sono stati scoperti 244 artifici pirotecnici, per un totale di 1,7 tonnellate, con massa attiva pari a 258 kg.

Video

Una pattuglia di finanzieri ha notato un uomo che riponeva nel bagagliaio della propria auto alcuni cartoni prelevati da un furgone parcheggiato in un'area di sosta. Sul veicolo c'erano cartoni in cui erano stipati artifici pirotecnici appartenenti alle categorie F2 e F3. Sul mezzo rimasto nel parcheggio, è stato trovato ulteriore materiale pirotecnico appartenente alle categorie «F2-F3-F4». Altri sequestri sono stati eseguiti a Cardito, Ercolano, Torre del Greco e a Napoli, in piazza Mercaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA