Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Meta, botti illegali: i carabinieri
arrestano 73enne incensurato

Sequestro botti
1 Minuto di Lettura
Venerdì 31 Dicembre 2021, 12:21

META - I carabinieri del Comando provinciale di Napoli sono impegnati in queste ore nel contrasto alla vendita dei botti illegali.

Nella tarda serata di ieri a Meta i Carabinieri della Stazione di Piano di Sorrento hanno arrestato per detenzione illegale di materiale esplodente un 73enne incensurato del posto.

Durante le operazioni di controllo, i Carabinieri hanno ispezionato l’attività commerciale ambulante dell’uomo. Nel furgone rinvenuti e sequestrati 300 ordigni pirotecnici che l’anziano deteneva illegalmente per la vendita.
L’arrestato è in attesa di giudizio, i Carabinieri continuano nei servizi a largo raggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA