Torre Annunziata, agguato di camorra in pieno giorno: ferito il genero del boss Valentino Gionta

Mercoledì 6 Maggio 2020 di Dario Sautto

Agguato in pieno giorno a Torre Annunziata, ferito un affiliato al clan Gionta. Nel primo pomeriggio di oggi, il 50enne Giuseppe Carpentieri è stato abbandonato ferito al pronto soccorso dell'ospedale di Boscotrecase.

Pluripregiudicato di Torre Annunziata, scarcerato da poco più di un mese, è il marito di Teresa Gionta, figlia del capoclan ergastolano Valentino Gionta. Sul caso indagano i carabinieri. 
 
 

LEGGI ANCHE Esplosione ad Ottaviano, l'Arpac: «Nessun aumento di inquinanti nell'aria»

Ultimo aggiornamento: 20:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA