William, scomparso come Maddie nel 2014. Si riapre il processo: «È stato rapito»

William Tyrell è scomparso come Maddie nel 2014, si riapre il processo: «È stato rapito»
2 Minuti di Lettura
Domenica 31 Marzo 2019, 20:46 - Ultimo aggiornamento: 21:06

Per tutti è il "Maddie McCann australiano" perché di William Tyrell, scomparso nel Nuovo Galles del Sud (Australia), non si hanno più notizie da cinque anni. Era il 12 settembre del 2014, quando il bambino di tre anni di Kendall sparì improvvisamente mentre giocava nel giardino antistante la casa della nonna in compagnia della sorella e vestito da Spiderman. La famiglia ha chiesto che non venissero spenti i riflettori sulla vicenda e in questi giorni a Sydney si è aperto il processo.

LEGGI ANCHE Picchia a morte la figlia di 2 anni della compagna, poi gioca alla PlayStation

Durante il procedimento giudiziario saranno analizzati 15mila reperti, ma nessuna pista sembra portare a una svolta. Il suo caso ha ricordato quello di Maddie, la bambina inglese svanita nel nulla il 3 maggio del 2007 mentre era in vacanza con i genitori a Praia de Luz, in Portogallo. 

Il piccolo William era stato adottato e il giorno della scomparsa è sfuggito allo sguardo dei familiari. Il padre ha raccontato di essersi allontanato per fare una telefonata di lavoro, mentre la mamma beveva il tè. Gli inquirenti hanno seguito la pista del rapimento concentrando i sospetti sui genitori biologici, ma contro di loro non sono state mai trovate prove schiaccianti. Ora si torna in tribunale nella speranza di fare luce sulla sua sorte. 
In molti continuano a cercarlo, anche perché esiste una ricompensa di un milione di dollari per chiunque fornisca informazioni. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA