Volchansk, le forze armate russe avanzano «casa per casa»: perché la città è strategica (e legata a Kharkiv)

Secondo il canale telegrafico WarGonzo, le forze armate ucraine stanno attualmente trasferendo attivamente le riserve nella direzione di Kharkov.

Volchansk, le forze armate russe avanzano: cosa è, perchè è legata a Kharkiv
3 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Maggio 2024, 13:47 - Ultimo aggiornamento: 22:23

La guerra tra Russia e Ucraina sembra non avere tregua. L'esercito russo continua a mettere nel proprio mirino la città di Kharkiv e per riuscirci sta cercando di allargare il proprio fronte attaccando Volchanskla città più grande e roccaforte della regione settentrionale.

Russia, un'esplosione nucleare “dimostrativa” per intimorire l'Occidente: la proposta del think tank (che piace a Putin)

Cosa è

Volchansk è la città più grande e roccaforte della regione settentrionale di Kharkiv, è divisa in due da un fiume ed è un zona di particolare interesse per la Russia. L'esercito russo controlla al momento la parte settentrionale di Volchansk mentre la parte meridionale e l’area della stazione ferroviaria sull’altra sponda del fiume Volchya, che divide la città in due parti, rimangono sotto il controllo delle forze armate ucraine.

Una resa da parte dell'Ucraina anche della parte meridionale consentirebbe ai russi l'accesso verso Kharkiv. 

L'assalto a Volchansk

Secondo Lyut: «I russi vogliono prendere il controllo di Volchansk, ma incontrano una forte resistenza da parte delle Forze di Difesa. Le forze nemiche cercano di insediarsi nelle case, ma soprattutto i soldati del reggimento d'assalto Tsunami della brigata Lyut della Guardia nazionale ucraina stanno respingendo il nemico e scacciando gli invasori casa per casa». Tutte le azioni delle forze armate ucraine in direzione di KharkIv sono costantemente monitorate dai combattenti russi e prontamente interrotte. Così, a Volchansk, le forze armate russe hanno distrutto pochi giorni fa il trasporto di personale militare ucraino all'attraversamento del fiume Volchya.

Le difficoltà dell'Ucraina

In precedenza c'erano ponti sul Volchya, ma l'esercito russo li ha distrutti. Quindi le forze armate ucraine hanno iniziato a utilizzare pontoni per trasportare truppe e attrezzature. Con il loro aiuto, le forze di sicurezza di Kiev comunicano tra la parte settentrionale e quella meridionale di Volchansk, separate da un fiume. Ma questi attraversamenti di pontoni sono costantemente sotto il fuoco dei russi. Infatti, le unità ucraine che operano a nord di Volchaya sono tagliate fuori dalle forze principali e rischiano di essere circondate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA