Tragedia in viaggio di nozze: coppia muore annegata quattro giorni dopo il matrimonio

Tragedia in viaggio di nozze: coppia di sposini muore annegata quattro giorni dopo il matrimonio
di Federica Macagnone
3 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Novembre 2020, 17:50

Si erano scelti per trascorrere tutta la vita insieme. Ma per un tragico scherzo del destino la loro felicità da marito e moglie è durata solo quattro giorni.  Mohammad Malik, 35 anni, e Noor Shah, 29, due sposini newyorkesi, sono morti annegati durante la loro luna di miele ai Caraibi, appena quattro giorni dopo aver festeggiato con amici e parenti il giorno delle loro nozze.

La coppia, che alloggiava in un resort delle Isole Turks e Caicos, stava nuotando non molto lontano dalla riva quando è stata trascinata via dalle correnti lo scorso 28 ottobre. Alcuni testimoni si sono tuffati in acqua per salvarli, riuscendo a trascinarli a riva. Ma per loro ormai non c’era più nulla da fare.

Roma, luna di miele violenta: aggredisce la sposa dopo il matrimonio

Sotto choc le famiglie delle due vittime. Il fratello di Mohammad, Ahmad Malik, 25 anni, ha raccontato: «Mio fratello era molto innamorato di lei. Era sempre raggiante quando erano insieme. Era raggiante il giorno del suo matrimonio, è stato il giorno più felice della nostra vita. Noor e Mohammad insieme erano semplicemente magnetici e hanno portato felicità a tutti. La loro energia era contagiosa ed erano belli e luminosi. Anche se siamo tristi perché non sono più con noi, ci dà conforto sapere che siano stati insieme nei loro ultimi momenti».

Elettra Lamborghini, vacanze da sogno a Cipro dopo le nozze con Afrojack: «Ma non è una luna di miele»

Il padre Mohammad, Maqbool Malik, 70 anni, ha aggiunto: «Questa perdita è devastante, uno choc incredibile. Erano veramente innamorati l'uno dell'altra. Il tipo di chimica che abbiamo visto in quei due esseri umani era incredibilmente affascinante». I fratelli dello sposo, Salman, 41 anni, e Ahmad, 22, sono volati alle Turks e Caicos per identificare i corpi e riportarli in New Jersey,  dove si svolgeranno i funerali. Dolore anche tra i colleghi di Mohammad e Noor: «Erano due luci splendenti che hanno toccato il cuore di tutti coloro che li hanno conosciuti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA