Venezuela, Magallanes e De Grazia tornano a casa: i due deputati anti-Maduro verso l'Italia

Domenica 1 Dicembre 2019
2
I due, detentori di passaporto italiano, ha detto all'Ansa una fonte a conoscenza dei fatti, sono stati trasferiti all'aeroporto internazionale di Maiquetia dall'incaricato d'affari a Caracas, Placido Vigo. Durante la sua permanenza questa settimana in Venezuela, Casini ha avuto contatti a 360 gradi sulla crisi esistente con esponenti sia del governo (il presidente Nicolas Maduro e il ministro degli Esteri Jorge Arreaza), sia con l'opposizione radicale (il presidente del Parlamento riconosciuto presidente ad interim da una cinquantina di Paesi, Juan Guaidò), sia inoltre con quella moderata che ha aperto un Tavolo negoziale con le autorità venezuelane.

Il presidente onorario dell'Unione interparlamentare ha inoltre incontrato a più riprese (a Caracas e Maracaibo) la comunità italiana residente, prestando molta attenzione alle difficoltà di coloro che dispongono di risorse ridotte. Infine, oltre che della sorte di Magallanes e De Grazia, Casini si è interessato molto anche al caso di Juan Antonio Planchart, che è parente di Guaidò e che è stato arrestato il 24 marzo 2019 per essere rinchiuso nel carcere 'Helicoidè dei servizi di intelligence venezuelani Sebin. Planchart, a cui è stata diagnosticata una forma tumorale al collo, potrebbe essere trasferito per cure mediche in Italia in un prossimo futuro. Una ipotesi, si è appreso, che il presidente Maduro sta valutando.

Il senatore Pier Ferdinando Casini si trova nell'aeroporto di Caracas in partenza per Roma insieme a due parlamentari di opposizione, Mariela Magallanes e Americo De Grazia, che si erano rifugiati nella residenza dell'ambasciata d'Italia a maggio, dopo che il Tribunale supremo di giustizia (Tsj) venezuelano aveva disposto la revoca della loro immunità. Dopo uno scalo a Lisbona, Casini, Magallanes e De Grazia arriveranno in mattinata a Roma.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma