Uomo muore 25 minuti dopo aver ricevuto il vaccino a New York. «Nessun segno di reazione allergica»

Uomo muore 25 minuti dopo aver ricevuto il vaccino a New York. «Nessun segno di reazione allergica»
di Giuliano Pani
3 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Febbraio 2021, 22:40 - Ultimo aggiornamento: 23:25

Un anziano è morto a New York domenica mattina poco dopo aver ricevuto il vaccino per il Covid.  Secondo quanto riferito dalle autirità locali, l'uomo, che aveva 70 anni, è collassato a terra «mentre lasciava il Jacob Javits Convention Center di Manhattan appena 25 minuti dopo aver ricevuto l'iniezione», come ha riferito il commissario per la salute dello Stato di New York, Howard Zucker. I soccorritori sono giunti in tempi rapidi, ma l'uomo è stato dichiarato morto in un ospedale locale poco dopo. Al momento non è chiaro se la morte dell'uomo sia collegata al vaccino. Indagini delle autorità sanitarie sono in corso.

Bambina di 9 anni muore nel sonno: 3 giorni prima le era stato diagnosticato il Covid

Monoclonali, distribuzione a commissario Arcuri. Fondo di 400 milioni anche per vaccini

Reazioni al vaccino rare

Le reazioni avverse al vaccino sono considerate estremamente rare e rientrano nel novero, nella maggior parte dei casi, delle allergie cutranee. «A quanto ci risulta, dai primi esami, l'uomo non avrebbe avuto alcuna reazione allergica al vaccino", ha detto Zucker. L'identità dell'anziano non è stata ancora rivelata e non è stato nemmeno detto quale tipo di vaccino Covid abbia ricevuto. Zucker ha sottolineato una volta di più che il vaccino è «sicuro». «Incoraggio tutti i newyorkesi ammissibili a farsi vaccinare», ha continuato. Il Javits Center è stato aperto come sito per vaccinazioni di massa a gennaio ed è uno dei tanti nell'area di New York City. È stato originariamente utilizzato come ospedale da campo dopo che la pandemia di coronavirus ha colpito per la prima volta la scorsa primavera.

Coronavirus, operatrice sanitaria contagiata dopo due dosi di vaccino

Covid, dal Regno Unito rassicurano sull'efficacia di AstraZeneca sulla variante inglese

A New York un milione di vaccinati

Finora sono state vaccinate quasi un milione di persone a New York. Negli Stati Uniti, il numero giornaliero di persone che vengono vaccinate supera di gran lunga il numero di infetti, con una media di 1,3 milioni al giorno. Almeno una dose di vaccino è stata somministrata a 31.579.100 milioni di persone, il 9,6% della popolazione. Poco più di 9.147.000 statunitemsi hanno ad oggi ricevuto entrambe le dosi di vaccino, pari al 2,78% della popolazione. Le reazioni avverse al vaccino sono considerate estremamente rare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA