Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, proposta di matrimonio al checkpoint: soldato inscena un controllo per chiedere alla fidanzata di sposarlo

Ucraina, proposta di matrimonio al checkpoint: il soldato ferma l'auto per dare l'anello alla fidanzata
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Marzo 2022, 09:18 - Ultimo aggiornamento: 9 Marzo, 10:44

Ferma la fidanzata al checkpoint, ma invece del controllo arriva la proposta di matrimonio. Succede in Ucraina dove amore e guerra sono due concetti opposti ma - soprattutto in questi giorni - anche indissolubilmente legati. Mentre si fugge dalle bombe, la vita va avanti e sono numerose le nozze celebrate in tempo di guerra, anche se gli sposi sono in prima linea con il kalashnikov in mano, anche se la promessa di amore eterno rischia di essere più breve del previsto.

Ucraina, diretta. Bombe a Sumy. «Uccisi bambini». Zelensky: «Ci sarà la guerra mondiale». La Russia minaccia l'Europa: «Potremmo tagliare le forniture di gas»

Le immagini dal checkpoint

A Fastiv, vicino Kiev, è stato immortalato uno di questi momenti in cui la vita trionfa sulle armi: un'auto viene fermata al checkpoint. Gli occupanti scendono e si mettono rivolti verso la macchina, con le mani sul tetto aspettandosi di essere perquisiti. Ma tra i soldati uno si fa avanti e con leggerezza tocca una ragazza. Lei si gira: è il suo fidanzato, che in tenuta mimetica si inginocchia e le porge un anello mentre in lontananza risuona una canzone. Tra le lacrime arriva il "sì", gli applausi e l'abbraccio tra i due fidanzati. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA