Ucraina, i ballerini del Kiev Ballet bloccati in tournée: «L'Italia ci accolga, non possiamo tornare»

Fermiamo la guerra nel nome della pace, del nostro popolo, della danza

Ucraina, i ballerini del Kiev Ballet bloccati in tournée«L'Italia ci accolga, non possiamo tornare»
1 Minuto di Lettura
Venerdì 25 Febbraio 2022, 19:57

«Fermiamo la guerra in Ucraina, in nome della pace e del nostro popolo, in nome dell'arte e dell'amore per il teatro e la danza». È l'appello lanciato da parte di un gruppo di ballerini del Kiev City Ballet in questi giorni in tournée in Francia e fermì a Parigi dove si esibiranno fino al 14 marzo. 

L'appello: «Accoglieteci in Italia per aiutarci a sostenere le nostre famiglie»

«Siamo preoccupati - spiegano ancora nel loro breve messaggio- Dopo le repliche in calendario nella capitale francese non sappiamo come tornare alle nostre case, dalla nostre famiglie. Chiediamo all'Italia, per quanto possibile, di poter venire in tournée nei teatri, per continuare a sostenere le nostre famiglie, per mostrare al pubblico italiano la nostra arte».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA