STATI UNITI

Usa, uccisa a 19 anni con 49 coltellate: «Litigio su cosa mangiare a colazione». Il coinquilino accusato di omicidio

Mercoledì 2 Ottobre 2019
Uccisa a 19 anni con 49 coltellate: «Litigio su cosa mangiare a colazione». Il coinquilino accusato di omicidio

Era stata uccisa con 49 coltellate dopo di una discussione scoppiata sul menù della colazione. Era morta così Jamie Barsegian, 19enne, americana, ammazzata dal coinquilino Tywaun Sims-Scott nella loro casa di Ypsilanti, Michigan, Stati Uniti. Il delitto risale al 15 giugno del 2018, ma soltanto adesso è stata diffusa la notizia che il ragazzo è stato accusato di omicidio nel processo a suo carico. Fu proprio Tywaun a chiamare i soccorsi la sera del delitto.

LEGGI ANCHE --> Pamela Mastropietro, l'ex fidanzato chiede il rito abbreviato

Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma