Youtuber ubriaco uccide la fidanzata incinta lasciandola nuda sul balcone e accettando denaro on line

Sabato 5 Dicembre 2020
1
Youtuber ubriaco uccide la fidanzata incinta lasciandola nuda sul balcone e accettando denaro on line

Ha ucciso in diretta streaming la fidanzata incinta lasciandola nuda sul terrazzo con la temperatura ampiamente sotto lo zero. Si alza nuovamente l'asticella della crudeltà nello scenario del web per colpa di chi utilizza la Rete per seguire la propria follia. Istigato dall'alcol e dai follower, lo youtuber russo trentenne  Stanislav Reshetnikov, alias Stas Reeflay, è stato arrestato per omicidio. L'uomo ha persino rivelato alla polizia di aver accertato offerte di danaro per finire in quel modo la ventenne Valentina Grigoryeva in un villaggio nei pressi di Mosca.

 

 

Ora lo youtuber rischia la condanna ad almeno 15 anni di carcere. Terrificante la sequela degli eventi iniziata con la diretta della sua fidanzata che veniva spinta in slip e reggiseno sul balcone. Una sevizia che è proseguita con i followers del russo, già molto ubriaco (l'alcol non manca di certo nei suoi video), che lo spingevano a lasciare la povera donna incinta sul balcone. Uno di loro gli ha anche versato on line mille euro perché le crudeltà proseguissero.

Stanislav Reshetnikov si è reso conto della gravità di ciò che stava facendo solo quando la ragazza è svenuta. E sempre in diretta si è assistito ai suoi maldestri e inutili tentativi di rianimarla. Surreale le ultime frasi del folle: "Valentina, come sei pallida, sei morta". 

L'abnormità di quanto accaduto ha spinto di nuovo YouTube a chiudere di nuovo la stalla quando i buoi erano bel lontani:  "Questo tipo di contenuto non è ammesso su YouTube e anche se il live streaming originale non è avvenuto sul nostro canale abbiamo rimosso i contenuti e bloccato l'account". Sempre troppo tardi, come hanno rilevato innanzitutto organizzazioni femministe russe. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA