Marocco, due turiste trovate morte sui monti dell'Atlante: «Sono state sgozzate»

Martedì 18 Dicembre 2018
10
Due turiste trovate morte sulle montagne in Marocco: «Sono state sgozzate»

Due turiste sono state trovate morte in Marocco. I corpi di Louisa Vesterager Jespersen, danese, e Maren Ueland, norvegese, sono stati trovati sulla catena montuosa dell'Atlante con «segni di tagli sul collo», ha fatto sapere il ministro dell'Interno marocchino. L'area in cui sono stati scoperti i cadaveri è la strada che porta alla cima di Toubkal: per ora un uomo sarebbe stato arrestato. Su Facebook, Louisa aveva chiesto informazioni su qualcuno che conoscesse il Monte Toubkal. 


Louisa Vesterager Jespersen (foto da Facebook)

Le autorità marocchine hanno arrestato stamane un sospetto a Marrakech. Lo ha riferito il ministero dell'Interno di Rabat in una nota, precisando che sono in corso ricerche per catturare altri sospetti. I corpi delle due turiste scandinave sono stati trovati a 10 chilometri da Imlil, un piccolo villaggio dell'Alto Atlante.


Il luogo del ritrovamento in Atlante
 

Ultimo aggiornamento: 17:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chi tira tardi per spiare i cellulari

dei figli, con l’incognita password

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma