CORONAVIRUS

Trump e Melania positivi al Covid-19, campagna elettorale a rischio

Venerdì 2 Ottobre 2020 di Cristiana Mangani

A dare la notizia è stata l'agenzia di stampa Bloomberg, grazie alla soffiata” di qualcuno dell'entourage del presidente. E così, dopo aver mostrato tutto lo scetticismo possibile riguardo al Covid e alla sua diffusione, anche Donald Trump e la first lady Melania sono risultati positivi al virus. In questi mesi, il presidente Usa ha continuato a minimizzare la gravità dell'epidemia che ha ucciso più di 207.000 persone negli Stati Uniti, insistendo sul fatto che «la fine della pandemia era prossima».

Trump e Melania positivi: i viaggi con la collaboratrice Hicks senza mascherina, ecco come il virus è salito sull'Air Force One

E ora l'obbligo di quarantena e le cure da seguire hanno fatto precipitare nell'incertezza la leadership della nazione. Il periodo di isolamento verrà fatto alla Casa Bianca, ma non si sa ancora quanto durerà. E questo vuol dire per il candidato in corsa sarà assente, almeno temporaneamente dalla campagna elettorale solo 32 giorni prima delle elezioni del 3 novembre. La rivelazione è arrivata in un messaggio su Twitter poco prima dell'una di notte di venerdì, dopo che era già stato reso noto che Hope Hicks, l'ex modella trentunenne, stretta consigliera del presidente, era risultata positiva. E che il contagio poteva essere avvenuto durante un viaggio sull'Air force One verso il Minnesota dove l'intero team presidenziale aveva viaggiato senza mascherina.

Nel suo tweet, Melania Trump ha scritto che «sta bene», anche se la comunicazione ufficiale arrivata da Washington specifica che la coppia «inizierà subito le cure». Il medico del presidente ha poi sottolineato che le funzioni presidenziali sarebbero state svolte, eventualmente, dall'Executive Mansion. «Stasera, @FLOTUS (account di Melania) e io siamo risultati positivi al COVID-19 - ha twittato il presidente - Inizieremo immediatamente il nostro processo di quarantena e recupero. Supereremo questo INSIEME!». 
Ora, però, l'indifferenza manifestata finora da Trump verso il Covid, oltre a poter minacciare la sua stessa salute, visto che ha 74 anni ed è considerato un paziente ad alto rischio, non potrà che incidere sulla stabilità del Paese e sulle sue già offuscate speranze di rielezione.
La notizia ha avuto immediate ripercussioni sulla Borsa, gli strateghi di entrambe le parti e persino gli assistenti senior del presidente hanno dichiarato che ora il giudizio sul suo operato sarà ancora più duro da parte degli elettori. 
«È difficile immaginare che questo non metterà fine alle sue speranze di rielezione», ha detto Rob Stutzman, stratega repubblicano, da sempre oppositore. Altri leader mondiali, tra cui il primo ministro britannico Boris Johnson,  hanno preso il Covid, ma sono guariti e sono tornati regolarmente a guidare i loro paesi.
Il risultato positivo del test di Trump ha posto sfide immediate per il futuro della sua campagna contro l'ex vicepresidente Joseph R. Biden Jr., il candidato democratico. Anche se Trump rimane asintomatico, sarà costretto a stare in isolamento e ad abbandonare la campagna elettorale in giro per gli Usa. Tanto che è stato già annullato il suo viaggio in Florida. Anche le presenze ai raduni in Wisconsin previste per domani e in Arizona lunedì sono state cancellate e il dibattito successivo, stabilito per il 15 ottobre a Miami, è stato rinviato a data da destinarsi. In queste ore il team del presidente sta valutando se debba fare un discorso alla nazione o trovare, comunque, un altro modo per rassicurare gli americani. La positività della coppia presidenziale ha gettato nello sconforto i funzionari e gli assistenti della Casa Bianca, anche perché Trump è stato accanto a moltissimi di loro in questi giorni e non si sa fino a che punto l'epidemia si sia diffusa.

«Il presidente e la first lady stanno entrambi bene in questo momento, e hanno in programma di rimanere a casa durante la convalescenza - ha spiegato Sean P. Conley, medico della Casa Bianca , aggiungendo -: Riposo assicurato, ma mi aspetto che il presidente continui a svolgere le sue funzioni senza interruzioni durante il recupero. Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi futuri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA