DONALD TRUMP

È morta la quercia della pace piantata da Trump e Macron

Lunedì 10 Giugno 2019
1
L'albero piantato da Donald Trump ed Emmanuel Macron, simbolo di pace, non ce l'ha fatta. La piccola quercia era stata collocato nei giardini della Casa Bianca il 23 aprile del 2018, ma secondo quanto riporta la stampa francese sarebbe già morta. L'erba - riferisce il quotidiano Le Monde - è già ricresciuta su tutta la zona in cui era stato piantato l'albero. Importata dalla Francia, e precisamente dalla regione dell'Aisne dove morirono 2.000 marines americani durante la Prima guerra mondiale, la pianta che doveva rimanere come simbolo dei legami tra la Francia e gli Stati Uniti non ha retto alla quarantena fitosanitaria che gli fu imposta all'epoca dell'impianto in terra americana.

Le dogane americane, che dipendono dal ministero dell'Agricoltura, impongono una quarantena su tutte le piante importate, sulle graminacee e anche sulla terra, onde evitare la propagazione di malattie o l'importazione di specie di insetti invasivi. I due presidenti con gli attrezzi da giardinaggio, impegnati nell'operazione di piantare l'arbusto nel 2018, con le mogli accanto che osservavano la scena, divennero un'immagine simbolo della nascente amicizia fra i due. Successivamente, dissidi politico-economici e strategici e qualche tweet particolarmente aggressivo di Trump nei confronti dell'omologo francese decretarono la fine dell'idillio politico fra i due, che hanno provato a voltare pagina soltanto la settimana scorsa nelle celebrazioni dei 75 anni dello Sbarco in Normandia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma