CORONAVIRUS

Trump: «Covid meno letale dell'influenza, impariamo a conviverci». Facebook e Twitter censurano il post. Il medico: non mostra più sintomi

Martedì 6 Ottobre 2020
8
Trump: «Covid meno letale dell'influenza, impariamo a conviverci»

Donald ​Trump con un post su Twitter e su Facebook esorta di nuovo così a non farsi spaventare troppo dal virus: «Covid meno letale dell'influenza, impariamo a conviverci». Poche ore dopo il suo rientro alla Casa Bianca dopo tre giorni in ospedale a causa del covid, Donald Trump scrive un nuovo tweet. «La stagione dell'influenza sta arrivando - scrive il presidente su twitter - Molte persone ogni anno, qualche volta oltre centomila, e nonostante il vaccino, muoiono per l'influenza. Stiamo chiudendo il nostro Paese? No, abbiamo imparato a conviverci, come stiamo imparando a fare con il Covid, che nella maggior parte delle popolazione è molto meno letale». Poco dopo Facebook ha rimosso il post. Il portavoce del gigante dei social media Andy Stone ha spiegato che è stato tolto perché in violazione delle regole imposte per limitare la disinformazione sul Covid. Successivamente anche Twitter ha censurato come «informazione fuorviante e potenzialmente dannosa» il cinguettio del presidente degli Stati Uniti. La Cnn ha invece subito pubblicato un fact checking per smentire le affermazioni di Trump, sottolineando che le vittime del Covid negli Stati Uniti, oltre 210mila persone, sono un numero superiore a quello delle vittime americane dell'influenza degli ultimi cinque anni. Tra il 2015 ed il 2020 infatti, secondo i dati dei Cdc, sono morte circa 178mila persone di influenza.

Intanto, ha fatto sapere il medico personale Sena Conley, Donald Trump non sta mostrando più alcun sintomo di Covid-19. «Questa mattina il team dei medici del presidente si è incontrato con lui. Ha avuto una notte tranquilla a casa e oggi non riporta alcun sintomo», si legge nel bollettino del medico della Casa Bianca Sean Conley. «Le funzioni vitali e gli esami medici restano stabili, con un livello di saturazione dell'ossidegno al 95-97%. Complessivamente continua a stare estremamente bene», conclude.

Trump lascia l'ospedale: «Non abbiate paura del Covid». E si toglie la mascherina

Trump, si allunga la lista dei contagiati alla Casa Bianca: positivi anche la portavoce McEnany e due vice

 

Michelle Obama attacca Trump: «Negligente sul Coronavirus»


Michelle Obama all'attacco di Donald Trump che «continua a manipolare gli americani come se questa pandemia non fosse una minaccia reale». In un video di 25 minuti dal titolo 'Closing Argument', l'ex First lady lo attacca per la sua risposta alla pandemia che, dice, «è solo un esempio della sua negligenza». «Le politiche di un presidente sono il diretto riflesso dei suoi valori e lo stiamo vedendo con l'attuale presidente, che ha devoluto la sua vita ad arricchirsi».

 

 

 

 


 

 

Video

Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre, 15:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA