Si sporge dal finestrino del treno, colpisce un segnale e muore: risarcimento da un milione

Giovedì 18 Luglio 2019 di Giampiero Valenza
2
Si sporge dal finestrino del treno, colpisce un segnale e muore: risarcimento da un milione

Un 24enne si sporge dal finestrino del treno e la sua testa colpisce un segnale ferroviario. Lui muore sul colpo e oggi l'impresa ferroviaria Govia Thameslink Railway è stata multata per un milione di sterline (poco più di un milione e 100mila euro). Vittima di questo episodio è stato Simon Brown, giovane del West Sussex che la sera del 7 agosto 2016 si era affacciato dal treno Gatwick Express. Il convoglio in quel momento stava viaggiando a circa 90 km/h in direzione della stazione di Wandsworth Common, a Sud di Londra. A riportare la notizia è il quotidiano britannico The Independent.


Simon Brown, la vittima

Il tribunale penale di Southwark ha condannato la ditta (che nel frattempo, durante una delle fasi del processo, aveva confessato la propria colpevolezza) a pagare la multa da un milione di sterline per una violazione delle normative sulla salute e sulla sicurezza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma