Texas, bimotore executive cade in atterraggio, sei morti

Lunedì 22 Aprile 2019 di Anna Guaita
Texas, bimotore executive cade in atterraggio, sei morti
NEW YORK – Stava tentando di atterrare. Ma il pilota ha perso il controllo, e il bimotore si è schiantato al suolo. Nessuna delle sei persone che viaggiavano a bordo del piccolo aereo partito da Houston alla volta di Kerrville, in Texas, è sopravvissuta.  


 
L’incidente è avvenuto alle nove del mattino, ora del Texas. Il bimotore era un Beechcraft Baron E58, che è considerato un “mulo dei cieli”,  con un interno di lusso. E’ uno dei piccoli aerei preferiti dai piloti per il comfort interno e l’affidabilità della macchina.

 
 
L’incidente dunque ha subito risvegliato l’interesse delle autorità. E sul posto sono prontamente arrivati gli investigatori della Faa (la Federal Aviation Administration) e del Ntsb (National Transportation Safety Board).
 
Il volo era decollato da Houston, senza problemi, e non aveva segnalato nessuna anomalia nell’avvicinarsi a Kerrville, una cittadina a nord di San Antonio, dove stava per atterrare.
 
L’aereo che portava cinque passeggeri e un pilota, è caduto a 10 chilometri dalla pista di atterraggio, in un avvallamento roccioso parte di un ranch privato. Le autorità non hanno ancora rilasciato i nomi delle vittime, in attesa di informare tutti i parenti.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma