STATI UNITI

Usa, sparatoria in un negozio di armi a New Orleans: tre morti e due feriti

Domenica 21 Febbraio 2021
Usa, sparatoria in un negozio di armi a New Orleans: il bilancio è di 3 morti e 2 feriti

È un bilancio da far west, quello che emerge dalla sparatoria avvenuta ieri a New Orleans, in Louisiana (Usa). In particolare 3 persone sono morte e altre 2 sono rimaste ferite a causa di uno scontro a fuoco, avvenuto in un negozio di armi a Metairie, nel nordovest della città. A renderlo noto è lo sceriffo Joseph Lopinto che, nel corso di una conferenza stampa ha spiegato che la sparatoria è avvenuta poco prima delle 15 ora locale, presso il Jefferson Gun Outlet. I feriti sono stati trasportati subito all'ospedale universitario e sono in condizioni stabili, mentre le tre vittime sono morte sul colpo. Coinvolti nella sparatoria anche i proprietari del negozio di armi, stando a quanto riporta l'Abc.

New York, uomo spara alla polizia davanti a cattedrale dopo coro Natale: ucciso dagli agenti

Il fatto

Secondo alcuni media locali, la lite - con il successivo scontro a fuoco - è stato causato da un uomo entrato nel Jefferson Gun Outlet con un'arma carica. Immediata la reazione dei dipendenti, che hanno richiamato l'uomo spiegandogli il divieto di portare armi cariche in negozio. Stando ai media locali, nelle armerie della città è possibile avere pistole cariche soltanto quando si entra al poligono. Ne sarebbe nata una discussione culminata poi nella sparatoria.

Texas, sparatoria in un liceo: 16enne ucciso da un suo compagno di classe

© RIPRODUZIONE RISERVATA