Sparatoria a Oslo, trovata morta una donna imparentata con l'assalitore

Domenica 11 Agosto 2019

Una donna imparentata con l'uomo che ieri ha assaltato una moschea vicino Oslo sparando sui fedeli e ferendo una persona è stata trovata morta in una casa vicino al luogo dell'attacco. Lo ha riferito la polizia norvegese e si sospetta che possa essere stata uccisa proprio dall'attentatore. Si tratta di un uomo bianco di circa 20 anni, che indossava un casco e un'uniforme e aveva molte armi. Ha ferito uno dei fedeli, del quale non si conoscono le condizioni, prima di essere bloccato dai presenti ed essere arrestato dalla polizia al suo arrivo. I fatti sono avvenuti nella moschea al-Noor, a Baerum, un sobborgo della capitale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma