Spagna, neonato muore nel lettone schiacciato dai genitori ubriachi

Spagna, neonato muore nel lettone schiacciato dai genitori ubriachi
di Alix Amer
2 Minuti di Lettura
Lunedì 15 Marzo 2021, 21:33

Una coppia è sospettata di aver schiacciato un neonato di soli quattro mesi, uccidendolo, dopo essersi messa a letto ubriaca. I due, dopo la tragedia avvenuta nella loro casa di Alhama de Murcia, nel sud-est della Spagna, sono stati indagati per omicidio colposo.

I rapporti di polizia parlano di un tasso alcolemico elevatissimo riscontrato subito dopo l’intervento nella loro proprietà. Il fatto è avvenuto tre giorni fa. La coppia sotto choc ha ammesso le proprie responsabilità. Quando, venerdì mattina, si sono svegliati e si sono trovati davanti al loro bambino senza vita, hanno chiamato i servizi di emergenza.

Covid, morto neonato di 37 giorni: la più giovane vittima in Grecia

Gli esperti forensi hanno ora il compito di confermare i sospetti della polizia che il bambino sia stato schiacciato da uno dei due genitori. La coppia, di origine boliviana, ha altri quattro figli. Ora a prendersi cura dei bambini sarà un parente in attesa che vengano chiuse le indagini. Sono stati interrogati, ma non sono stati ancora formalmente arrestati, sebbene un giudice istruttore sia stato incaricato di un’indagine approfondita in attesa del risultato dell’autopsia del piccolo.

Già in passato i vicini di casa avevano denunciato alla polizia locale schiamazzi e musica ad alto volume. Alhama de Murcia è una città nella regione di Murcia. La sua popolazione è di poco inferiore a 20.000 persone. L’intera comunità è sconvolta per quanto accaduto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA