Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Kadyrov, soldati ceceni fanno sesso di gruppo (e vengono filmati): uccisi dopo il suo ordine

Il video è diventato virale e ha fatto infuriare la leadership cecena, strettamente controllata, a maggioranza musulmana

Soldati ceceni uccisi per aver preso parte a un video di sesso di gruppo, le brutali esecuzioni di Kadyrov
3 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Giugno 2022, 18:34 - Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 14:20

Senza pietà. Tre soldati ceceni sono stati uccisi perché hanno preso parte a un video di sesso. L'episodio sarebbe avvenuto all'inizio di quest'anno, come ha rivelato una fonte della polizia locale di Caucasus a Radio Free Europe. Nel filmato si potevano osservare due uomini e due donne mentre avevano una relazione sessuale. Il problema per loro è che la registrazione è diventata virale e presumibilmente ha fatto arrabbiare la leadership della repubblica russa della Cecenia, che è a maggioranza musulmana. Ma in particolare hanno fatto infuriare il leader ceceno Ramzan Kadyrov.

 

Kadyrov annuncia la presa di Severdonetsk e attacca la tv di stato russa: «Sono dei bugiardi»

Soldati ceceni uccisi per video di sesso, cosa è successo

Tutti e quattro i partecipanti sono stati arrestati su richiesta del governo, ma una donna, che non era cecena, è stata infine lasciata andare. Gli altri tre sono stati sepolti due settimane fa in un'altra città, ha detto la fonte della polizia locale in condizione di anonimato perché non era autorizzato a parlare. L'ufficiale ha detto che sono stati uccisi, ma non conosceva la causa esatta della morte. Il governo locale ha rifiutato di commentare. Sotto la guida dell'uomo forte Ramzan Kadyrov, la Cecenia ha perseguitato le minoranze sessuali, suscitando indignazione internazionale. Secondo i gruppi per i diritti umani, la polizia cecena non solo ha torturato membri della comunità gay, chiedendo di identificare altre persone LGBT, ma ne ha uccisi molti.

Kadyrov: «Pronti a operazione speciale in Ucraina»

In un recente intervento in una tv russa, il leader ceceno ha minacciato che l'Ucraina vedrà presto "una vera operazione speciale". Ha continuato descrivendo gli ucraini come " shaitan ", un termine che nella teologia islamica significa diavoli o spiriti maligni. "Si vedrà come questi diavoli fuggono non solo da queste città, ma anche dall'Ucraina", ha detto. "Quindi ci stiamo preparando e faremo piacere ai veri patrioti della Russia". Le forze russe useranno "nuove tattiche" in Ucraina nei prossimi giorni, ha aggiunto Kadyrov in una didascalia al video, secondo una traduzione di Google del russo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA