MATTEO SALVINI

Elezioni comunali in Sicilia, sfida Salvini-Zingaretti: è gara anche sulla mafia

Lunedì 22 Aprile 2019 di Mario Ajello
1
Sfida siciliana tra Salvini e Zingaretti. Sfida sulla mafia ma sfida anche o soprattutto per le elezioni comunali perché molti sono i luoghi dell'isola in cui si vota. Ecco Salvini a Corleone il 25 aprile per ricordare la “guerra di liberazione dalla mafia".  Dopo Corleone il capo leghista punta su Mazara del Vallo, dove si vota per il rinnovo del consiglio comunale e dove la destra è ben presente. Ma Salvini, che potrebbe quasi sicuramente essere atteso dalle contestazioni, come sta avvenendo in tutta Italia, cosa dirà ai cittadini della provincia di Trapani a proposito di mafia? Parlerà - attacca il Pd - dei presunti rapporti affaristici di esponenti della Lega con amici degli amici di Matteo Messina Denaro? Zingaretti in Sicilia va il giorno prima del 25 aprile.

Non  a Corleone, ma a Castelvetrano, proprio la città di Messina Denaro. Castelvetrano da un paio di anni  è commissariata e la sua classe politica, in particolare quella del centrodestra,  sotto inchiesta. Tra qualche giorno si andrà a votare a che qui. E Zingaretti sostiene la candidatura a sindaco dell’architetto Pasquale Calamia a cui  anni fa venne bruciata la casa. La gara siciliana tra Zingaretti e Salvini dunque è a distanza, ma neanche tanto.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma