Palla di fuoco infiamma il cielo d'Europa: meteorite record ripreso dalle webcam

Giovedì 29 Novembre 2018
Una palla di fuoco ha solcato i cieli europei nella notte: ecco di cosa si tratta

Un'enorme palla di fuoco che solca il cielo lasciando una scia luminosa dietro di sé. È quanto avvistato fra le ore 5.10 e 5.30 del 29 novembre nei cieli di molti paesi dell'Europa. Slovenia, Ungheria, Austria, Svizzera, Croazia, Slovacchia, Germania e diverse città del nord Italia hanno avuto la possibilità di assistere a questo bellissimo spettacolo.
 

 

Ma di cosa si tratta? La palla di fuoco non era altro che un bolide, ovvero un frammento roccioso giunto dallo spazio ed entrato in contatto con la nostra atmosfera. Il meteorite, a causa dell’attrito e dell’enorme surriscaldamento, si è dissolto in pochi secondi, riuscendo comunque a generare una splendida scia infuocata. 

Il fenomeno è durato solo pochi secondi, ma - grazie alle webcam di diverse piste da sci (in particolare austriache) - le emozionanti immagini della scia lasciata dal meteorite sono arrivate anche a chi non ha potuto godersi lo show stellare in diretta. Nei prossimi giorni sarà possibile ammirare altre stelle cadenti, in quanto la Terra transita in una zona ricca di detriti che, entrando in contatto con l'atmosfera, si disintegrano lasciando in cielo una scia luminosa. Si chiamano Geminidi, attive dal 3 al 18 dicembre circa, e di cui gli studiosi sanno ancora molto poco.

Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 14:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma