Giornalista afghana in lacrime durante la conferenza stampa Nato: «Com’è possibile che sia successo tutto questo?»

Nato, la commozione in diretta della giornalista afghana durante l'intevista a Stoltemberg
2 Minuti di Lettura
Martedì 17 Agosto 2021, 18:04

Non riesce a trattenere le lacrime la giornalista afghana Sadid Lailuma dell'emittente Brussels Morning durante la conferenza stampa in diretta della Nato. La crononista di origine afghana si è commossa per la situazione del Paese asiatico da due giorni tornato in mano ai talebani.

Le lacrime durante la conferenza

«Le donne temono per il loro futuro», ha spiegato Sadid Lailuma, prima di rivolgere una domanda al segretario della Nato Jens Stoltenberg: «Com’è possibile che sia successo tutto questo?». La giornalista ha quindi pregato l'autorità politica di «non dare riconoscimento ai talebani a nessun costo, come inece fatto dall'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump».

Afghanistan, l'attivista e le atrocità dei talebani: «Cercano noi donne casa per casa»

Video

Il pericolo maggiore è per le donne

La cronista ha quindi rivolto il suo pensiero ai cittadini afghani che adesso temono violente ritorsioni da parte dei talbani, soprattuto nei confronti degli ex collaboratori della coalizione occidentale e delle donne: «Molte donne non sanno cosa succederà in futuro e temono di tornare indietro di 20 anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA