Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Russia, presentato il nuovo sottomarino invisibile Arcturus: può lanciare missili nucleari

Russia, presentato il nuovo sottomarino invisibile Arcturus: può lanciare missili nucleari
3 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Agosto 2022, 14:59 - Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 11:42

Si chiama Arcturus e, nei piani della Russia, è il nuovo sottomarino invisibile in grado di lanciare missili anche nucleari. Il progetto, compreso di un modellino in scala ridotta, è stato presentato a una esposizione della Difesa russa. Secondo il sito Navalnews che ha ripreso la notizia «Il sottomarino ha 12 silos missilistici. Questi sono abbastanza grandi per i missili balistici con armi nucleari, che sembra essere la missione principale». Per ora però siamo solo ai prototipi, prima che questo tipo di sottomarino sia realmente utilizzabile passerà molto tempo.

 

Russia, presentato il nuovo sottomarino invisibile Arcturus: può lanciare missili nucleari

Gli esperti spiegano che i più recenti sottomarini come il Type-212CD,  in costruzione per la Germania e la Norvegia, e l'Ssbn di classe Dreadnought del Regno Unito, presentano lo stesso tipo di design. L'ufficio di progettazione russo Rubin afferma che «l'Arcturus ha anche un nuovo tipo di rivestimento antiecoico, una tecnologia che la Russia utilizza ampiamente sui suoi sottomarini».

Su Warzone è uscita una analisi che spiega: «In qualsiasi discussione sugli sforzi avanzati di sviluppo militare russo, è sempre importante sottolineare che il paese ha una lunga storia di ritardi, rinvii e cancellazioni di programmi a causa di problemi di finanziamento. Inoltre, il governo russo, in particolare il suo settore della difesa, è ora sottoposto a una serie di dure sanzioni internazionali a causa della guerra in Ucraina». Aggiunge però: «Tuttavia, il lavoro di sviluppo avanzato dei sottomarini è un'area in cui il Cremlino ha applicato costantemente risorse significative e prodotto risultati reali  Funzionari militari statunitensi negli ultimi anni hanno affermato che i sottomarini russi dell'attuale generazione sono equivalenti o quasi equivalenti ai tipi americani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA