Russia, sparito dai radar un aereo con a bordo 26 persone e 2 bambini: si cerca in mare

Russia, sparito dai radar un aereo con a bordo 26 persone e 2 bambini: si cerca in mare
2 Minuti di Lettura
Martedì 6 Luglio 2021, 09:32 - Ultimo aggiornamento: 11:23

In Kamchatka, nel lontano Oriente russo, si sono persi i contatti di un aereo An-26, sul quale viaggiavano 28 persone, tra cui sei membri dell'equipaggio e due bambini. Le autorità russe hanno riferito di aver perso i contatti con il velivolo.  Le agenzie russe Ria Novosti e Tass citando i servizi di emergenza riportano che l'aereo era partito da Petropavlovsk-Kamchatsky ed era diretto a Palana nella Penisola di Kamchatka. Citando una propria fonte, la Tass afferma che l'aereo potrebbe essere caduto in mare. L'Interfax ipotizza invece che il velivolo si sia schiantato vicino a una miniera di carbone vicino alla città di Palana. Sono in corso le ricerche da parte di due elicotteri e di squadre di soccorso. 

I servizi di emergenza hanno determinato il possibile luogo dello schianto di un aereo Antonov An-26 che è scomparso nella regione russa della Kamchatka. Lo ha detto una fonte alla TASS. «L'area è stata approssimativamente determinata entro 15-25 chilometri dall'aeroporto, lungo la costa. Una ricerca è in corso anche in mare», ha detto. «I dati oggettivi mostrano che l'aereo si è schiantato in mare», ha aggiunto la fonte.

Russia e Ue, Putin ribadisce la volontà di dialogo: rammarico per il rifiuto di Bruxelles a una proposta di summit

L'ultimo grave incidente aereo in Russia risale al maggio 2019, quando un Sukhoi Superjet della compagnia nazionale Aeroflot fu costretto ad un atterraggio di emergenza e prese fuoco sulla pista di un aeroporto di Mosca, uccidendo 41 persone. Nel febbraio 2018, un AN-148 della Saratov Airlines si schiantò poco dopo il decollo vicino a Mosca a causa di un errore umano, uccidendo tutte le 71 persone a bordo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA