Gran Bretagna, la regina Elisabetta compie 94 anni, i primi auguri virtuali sono di Carlo e Camilla

Martedì 21 Aprile 2020

La regina Elisabetta compie oggi 94 anni. È arrivato stamattina di buon'ora dall'erede al trono britannico Carlo uno dei primi messaggi di auguri alla regina ancora saldamente in sella dopo quasi sette decenni (68 anni) di regno. La celebrazione è evidentemente in tono minore, sotto l'ombra dell'epidemia che flagella il mondo e la Gran Bretagna (almeno 125.000 contagiati accertati e una conta di morti avviati verso quota 20.000) e che impone alla stessa monarca l'isolamento precauzionale da settimane nel castello di Windsor assieme al quasi 99enne consorte Filippo. Il resto della famiglia è sparpagliato, con Carlo - reduce dal contagio e dalla guarigione - nella residenza scozzese di Balmoral con Camilla; e il suo primogenito William, secondo in linea di successione, a sua volta rifugiato nella proprietà reale di campagna di Sandringham, nel Norfolk inglese, con Kate e i figli George, Charlotte e Louis. Nonché con i ribelli Harry e Meghan ormai trasferiti negli Usa insieme con il piccolo Archie.

Coronavirus, la Regina Elisabetta rinuncia agli spari di cannone per il suo compleanno: è la prima volta in 68 anni
 

 

«Auguriamo a Sua Maestà la Regina un Compleanno molto felice», scrivono comunque, con il tono formale dovuto, Carlo e Camilla nel loro primo messaggio di giornata inviato via Twitter. Il primo di una lunga serie di auguri dal Regno e da personalità e gente comune di mezzo mondo. Tradizionalmente il compleanno di Elisabetta II si festeggia in forma prevalentemente privata nel giorno esatto della nascita (21 aprile 1926), salvo le classiche salve augurali di saluto dei cannoni a Londra e le bandiere al vento; mentre l'omaggio pubblico e popolare della parata di Trooping the Colour si tiene di solito a giugno. Quest'anno però il saluto dei cannoni è stato cancellato per volere della stessa regina, che ha fatto sapere sabato in una nota diffusa da Buckingham Palace di considerarlo «non appropriato nelle circostanze attuali». Mentre anche la parata era già stata cancellata in precedenza con un annuncio ad hoc causa emergenza coronavirus.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA