Re Carlo III guarda a sinistra nella prima moneta con il suo ritratto, la regina Elisabetta II guarda ancora a destra in 27 miliardi di monete

In arrivo anche "5 sterline" commemorative

Re Carlo III guarda a sinistra nella prima moneta con il suo ritratto, la regina Elisabetta II guarda ancora a destra in 27 miliardi di monete
4 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Settembre 2022, 14:11 - Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 16:12

Ecco la prima moneta con il profilo del nuovo re Carlo III: è la moneta ettagonale da 50 pence (0.55 centesimi di Euro) e presto si aggiungerà ai 27 miliardi di monete con l'effigie della Regina Elisabetta II in circolazione del 1953. Sono comprese le Sterline d'oro che rappresentano da sempre un bene di investimento, al di là delle oscillazioni del valore nominale del metallo. Oltre alle monete dovrà essere sostituito progressivamente anche un numero gigantesco di banconote elisabettiane.

Video

Intanto oggi la Zecca Reale, Royal Mint, ha annunciato che oltre alla moneta da mezza sterlina è in arrivo anche una moneta commemorativa da 5 sterline sempre con l'effigie di Carlo e sul rovescio due nuovi ritratti della madre Elisabetta sul retro. Re Carlo III, da notare, guarda a sinistra mentre Elisabetta II guarda a destra.

Una questione di tradizioni di quelle a cui la casa reale non rinuncerebbe mai: dal 1660 si alternano infatti le direzioni dello sguardo dei re e delle regine.  Curiosità: guardava a sinistra anche la Regina Vittoria che regnò 64 anni, record cancellato dalla madre di Carlo con 70 anni.

Il nuovo Re ha naturalmente approvato il profilo destinato alla nuova moneta opera dello scultore britannico Martin Jennings. Attorno al viso, in latino abbreviato, la scritta: "CHARLES III • D • G • REX • F • D • 5 POUNDS • 2022   ovvero "Re Carlo III, per grazia di Dio, difensore della fede".

Le procedure

Dopo la morte della Regina Elisabetta II (il 6 settembre) e con decine di miliardi fra banconote e monete con la sua effigie in circolazione, che cosa accade adesso alle banconote inglesi elisabettiane è stato annunciato nei giorni scorsi dalla  Banca d'Inghilterra che ha intanto garantito, come era logico, che la cartamoneta attuale con un ritratto della regina continuerà ad avere corso legale. Lo stesso vale per le monete. 

Regina Elisabetta, via all'operazione Unicorn: dalla Scozia a Londra, le tappe dei dieci giorni di lutto

Le banconote dopo la morte della Regina

Un nuovo annuncio, che spiegherà cosa accadrà in futuro, era atteso una volta osservato il periodo di lutto successivo alla morte della regina. Elisabetta è stata il primo monarca inglese a comparire sulle banconote della Bank of England, ha ricordato il governatore della banca Andrew Bailey.

 

LA NUOVA MONETA

Il comitato consultivo della Royal Mint (la Zecca REale) ha nel frattempo inviato raccomandazioni per le nuove monete al Cancelliere per ottenere l'approvazione reale. Una volta scelti i disegni, le decisioni finali vengono approvate dal Cancelliere e poi dal Re.

COSA ACCADE NEL FRATTEMPO

Sebbene le monete con l'effige della regina non siano apparse fino al 1953, l'anno dopo la sua salita al trono, si prevede che rimarranno in uso fino a quando non saranno gradualmente eliminate e sostituite. Il governatore Andrew Bailey ha dichiarato: «È stato con profonda tristezza che ho appreso della morte di Sua Maestà la Regina. A nome di tutta la Banca vorrei porgere le mie più sentite condoglianze alla Famiglia Reale. Per la maggior parte di noi, è l'unico capo di stato che abbiamo mai conosciuto e sarà ricordata come una figura ispiratrice per il nostro paese e il Commonwealth».

© RIPRODUZIONE RISERVATA