Ragazza azzannata alla testa da due pitbull: è gravissima, strappato il cuoio capelluto Arrestata la proprietaria dei cani ad Atlanta

Martedì 4 Agosto 2020
Ragazza azzannata alla testa da due pitbull: è gravissima, strappato il cuoio capelluto Arrestata la proprietaria dei cani ad Atlanta

Ragazza azzannata alla testa e alla gola da due pitbull che le hanno strappato il cuoio capelluto: Joslyn Stinchcomb, 15 anni, di Atlanta, in Georgia (Stati Uniti) è ricoverata in gravissime condizioni al Grady Memorial Hospital, mentre la proprietaria dei cani, che sono stati abbattuti, è stata arrestata.
 

Tracce di asfalto nelle unghie della ragazza

Bimba di 1 anno sbranata dal pitbull dei nonni durante il pranzo di famiglia
Il suo pitbull morde una donna in fila davanti a tabaccheria, denunciata
Roma, pitbull terrorizza un quartiere: «Assale i passanti con i cani, uno è stato ucciso»

Sotto le unghie della ragazza sono state trovate tracce di asfalto, a testimonianza dei disperati tentativi della studentessa di sottrarsi ai due grossi cani sfuggito al controllo di  Alexandria Torregrossa, 29, anni.

 

 
 

Proprietarie arrestata 


Sconvolto il poliziotto che ha salvato la ragazza, uccidendo uno dei due pitbull e mettendo in fuga l'altro, poi catturato e soppresso.  Secondo lo sceriffo Jud Smith, della contea di Barrow, stava camminando sul marcipiede quando è stata aggredita dai cani che non sono stati provocati in alcun modo. Uno l'ha azzannata alla gola, quell'altro alla testa. 
 

La proprietaria è stata arrestata intanto per condotta imprudente, ma l'accusa finale dipenderà dalla sorte di Joslyn che lotta fra la vita e la morte circondata dall'affetto dei familiari che le hanno portato in ospedale il suo Teddy Bear.

 

Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA