R. Kelly arrestato per pedopornografia: il rapper lavorò con Michael Jackson e Puff Daddy

Venerdì 12 Luglio 2019
R. Kelly arrestato per pedopornografia: il rapper lavorò con Michael Jackson e Puff Daddy

Pedopornografia e ostruzione di giustizia. I guai ricominciano per il rapper R. Kelly, nuovamente arrestato a Chicago. R. Kelly, al secolo Robert Sylvester Kelly, era a spasso con il suo cane quando si è trovato davanti gli agenti federali e quelli della polizia di New York. Sul suo capo pendono già tredici capi d'imputazione dopo essere stato arrestato lo scorso febbraio. Era quindi libero su cauzione. Secondo nuove accuse avrebbe pagato il silenzio della famiglia di una delle teen anger di cui avrebbe abusato con ingenti somme di denaro e regali.

In manette R. Kelly: il cantante Usa è accusato di abusi su minori

Il rapper era riuscito a raggirare la giustizia per circa venti anni, finchè non lo ha incastrato un video consegnato alle autorità da Michael Avenatti, ex legale di Stormy Daniels la porno star che sostiene di aver avuto una relazione con Donald Trump. Nel video si vede l'artista, ora 52enne, avere rapporti con una 14enne. Precedentemente era stato incriminato solo una volta e messo sotto processo per pedopornografia dopo un altro video con un'altra minorenne nel 2008. Tuttavia la presunta vittima si rifiutò di testimoniare facendo cadere le accuse e Kelly tornò in libertà. Attualmente R. Kelly si trova in stato di fermo in una prigione federale di Chicago.

Bufera sul rapper R. Kelly: «In casa sua un harem di giovani schiave sessuali»

In un tweet il suo legale Steve Greenberg ha detto che si tratta di «presunte accuse» e che non vede l'ora di andare in tribunale che far sì che la verità venga fuori e anche la vendetta per quello che è un attacco personale senza precedenti. Sempre Greenberg spera che il suo assistito sia liberato su cauzione nei prossimi giorni. Il suo portavoce ha invece tenuto una conferenza stampa ad Atlanta ma è stato continuamente interrotto dal padre di una delle presunte vittime. R. Kelly, classe 1967, ha iniziato la sua carriera musicale sin dagli anni del college.

Furto nella villa di 50 Cent, il rapper: «Pensavo di averla venduta»

A metà degli anni '90 collabora non artisti come Michael Jackson, Céline Dion, Jay-Z, Mariah Carey, Puff Daddy. Nel 1995 il cantante crea scalpore sposando la cantante, ballerina e attrice statunitense Aaliyah, lei ha solo 15 anni. Dopo poco il matrimonio viene annullato. Nel 1996 incide «I Believe I Can Fly», il brano colonna sonora del film d'animazione Space Jam. Diventerà uno dei suoi maggiori successi vincendo anche tre grammy. Nel 2009 dedica all'allora appena eletto presidente Barack Obama il singolo «I Believe».

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma