Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Quanto costa la benzina in Europa?

Quanto costa la benzina all'estero?
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Marzo 2022, 11:25 - Ultimo aggiornamento: 12:01

Secondo i dati registrati il 14 marzo 2022 dal sito "Cargopedia" il prezzo della benzina in Italia è tra i più alti in Europa. La media registrata della benzina Euro 95 è di 2,182 euro a litro. Più cara in Finlandia, il paese scandinavo si assesta infatti a 2,211. Dando un'occhiata alla "classifica" si può notare i costi bassissimi in Russia  (0,392 euro a litro) e di Bielorussia (0,597 euro a litro).Intanto Davanti al rischio che la ripresa economica post-Covid cada sotto i colpi della guerra in Ucraina, intanto, l'Ue si prepara a schermare l'impatto dell'offensiva di Mosca su cittadini e imprese, sempre più provati dal caro energia.

Se una revisione dell'Iva a livello europeo potrebbe richiedere tempi burocratici troppo lunghi e in definitiva mandare messaggi controproducenti anche per gli obiettivi climatici del Continente, la soluzione migliore sono allora sconti sui prezzi dei carburanti e sussidi alle imprese più esposte e vulnerabili. A tirare la volata è stata Parigi - alla guida anche della presidenza di turno dell'Ue -, che già la scorsa settimana aveva annunciato una riduzione dei prezzi della benzina di 15 centesimi al litro.

Irlanda, Belgio e Germania non sono da meno e «molti altri», Italia compresa, potrebbero imboccare a breve la stessa strada. Con l'intento, ha evidenziato il ministro francese dell'Economia, Bruno Le Maire, di rassicurare tutte quelle famiglie che «non hanno altra scelta per lavorare che usare la propria auto». Una protezione che serve in misura anche maggiore alle aziende più colpite dalla fiammata dei prezzi, quelle che consumano molto gas o che sono esposte al mercato russo. Anche considerando che la volatilità del mercato è destinata a persistere. 

Quanto vosta la benzina in Europa?


  Italia 2,182 (euro al litro)
  Albania 1,799
  Andorra 1,582
  Austria 1,978
  Bielorussia 0,597
  Belgio 1,937
  Bosnia ed Erzegovina 1,469
  Bulgaria 1,416
  Croazia 1,654
  Cipro 1,430 1,486
  Cechia 1,860
  Danimarca 2,041
  Estonia 1,890
  Finlandia 2,211
  Francia 1,978
  Germania 2,191
  Grecia 2,100
  Ungheria 1,278
  Islanda 2,019
  Irlanda 1,910
  Lettonia 1,878
  Lituania 1,750
  Lussemburgo 1,722
  Macedonia del Nord 1,399
  Malta 1,333
  Moldavia 1,346
  Paesi Bassi 2,211
  Norvegia 2,122
  Polonia 1,439
  Portogallo 2,018
  Romania 1,604
  Russia 0,392
  San Marino 1,845
  Serbia 1,447
  Slovacchia 1,643
  Slovenia 1,496
  Spagna 1,831
  Svezia 1,973
  Svizzera 1,900
  Turchia 1,260
  Ucraina 1,098
  Regno Unito 1,936
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA