Putin: «Vogliamo che la guerra finisca il prima possibile, ma Ucraina non vuole trattare»

Si è espresso così, secondo il Times of India, il presidente russo Vladimir Putin nel colloquio a Samarcanda, in Uzbekistan

Putin: «Vogliamo che la guerra finisca il prima possibile. Se continua è colpa dell'Ucraina»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 16 Settembre 2022, 16:26 - Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 10:15

Putin vuole che la guerra finisca il prima possibile. Ma alle sue condizioni. «So della posizione sul conflitto in Ucraina e anche delle preoccupazioni. Vogliamo che tutto questo finisca il prima possibile, ma Kiev è fissata sul raggiungere i suoi obiettivi sul campo di battaglia. Vi terremo al corrente di quanto accade lì». Si è espresso così, secondo il Times of India, il presidente russo Vladimir Putin nel colloquio a Samarcanda, in Uzbekistan, con il premier indiano Narendra Modi, il primo dall'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, lo scorso 24 febbraio. Lo Zar preciso poi che la Russia «non ha fretta» di raggiungere i suoi obiettivi in Ucraina, che rimangono inalterati.

Putin, incontro oggi a Samarcanda con il presidente turco Erdogan: «Basta egoismo economico, sanzioni illegittime»

Putin e l'invito al primo ministro indiano

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha invitato il primo ministro indiano, Narendra Modi, a recarsi in visita in Russia. «Vorrei cogliere l'occasione per invitarla a visitare la Russia», ha detto Putin durante un incontro a Samarcanda a margine del vertice dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (Sco), aggiungendo che i due Paesi dovrebbero intensificare il processo di esenzione dal visto.

 

Accordo sul gas tra Russia e Turchia

Un accordo dovrebbe presto entrare in vigore tra Russia e Turchia in base al quale Ankara pagherà in rubli il 25% delle sue importazioni di gas russo. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, durante il vertice a Samarcanda con quello turco, Recep Tayyip Erdogan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA