Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Johnson avverte Putin: «Rischia un processo per crimini di guerra. Sta mandando i russi a morire inutilmente»

Il primo ministro inglese: «È chiaro che è pronto a usare tattiche barbare e indiscriminate contro civili innocenti»

Boris Johnson avverte Putin: «Rischia un processo per crimini di guerra. Sta mandando i russi a morire inutilmente»
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 13:51 - Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 09:07

«Putin rischia il processo per crimini di guerra». Il primo ministro inglese Boris Johnson si è rivolto al presidente russo, durante una conferenza stampa a Varsavia, spiegando che gli attacchi contro i civili potrebbero essere usati in un eventuale futuro processo all'Aia. «È la sua guerra, non dei russi mandati a morire inutilmente», ha aggiunto il leader britannico, in Polonia per incontrare il suo omologo Mateusz Morawiecki e ribadire il sostegno del Regno Unito, in particolare in ambito umanitario.

Zelensky, il discorso integrale del presidente ucraino al Parlamento europeo: «Stiamo combattendo per la libertà»

Kiev, ecco come i civili si preparano al grande attacco di Putin: dalle molotov alle trincee in centro, la strategia di difesa

Johnson: «Putin attacca civili innocenti»

«È chiaro che Vladimir Putin è pronto a usare tattiche barbare e indiscriminate contro civili innocenti, a bombardare palazzi, a lanciare missili sui palazzi, ad uccidere bambini come stiamo vedendo in numero crescente», ha aggiunto Boris Johnson. 

«Un giorno o l'altro sono assolutamente convinto che Putin fallirà. Ha sottovalutato l'unità e la determinazione dell'Occidente e del resto del mondo. E manterremo alta la pressione economica. È chiaro che sta già avendo un effetto spettacolare. Siamo pronti a intensificare e continuare per tutto il tempo necessario», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA