Pugnala e uccide la figlia di 11 anni: «Ha una relazione con il mio fidanzato». Ma è falso

Martedì 12 Marzo 2019 di Alix Amer
Pugnala e uccide la figlia di 11 anni convinta che avesse una relazione con il suo fidanzato

Choc in Florida. Una mamma è stata accusata di omicidio di primo grado dopo aver pugnalato a morte la figlia di undici anni, domenica mattina, nella contea di Orange. Rosa Alcides Rivera, 28 anni, ha accoltellato Aleyda Rivera alla schiena 15 volte prima di portarla nell’ospedale Winnie Palmer. La bambina avrebbe compiuto 12 anni questo giovedì. La polizia ha detto di essere stata chiamata dall’ospedale poco dopo le 10.45, «il corpo della ragazza è stato scoperto nell’auto di sua madre», ha spiegato il comandante della polizia di Orlando, il tenente Diego Toruno.

LEGGI ANCHE Stupra bimba di tre anni e le trasmette malattie virali: rischia 25 anni, Texas sotto choc

«La sicurezza dell’ospedale ha detto che una donna bianca aveva guidato fino all’area di soccorso e con fare violento chiedeva assistenza per il passeggero - continua il tenente - ma quando i medici sono arrivati vicino al veicolo non hanno potuto far altro che constatare la morte». Subito dopo la Rivera «ha tirato fuori un coltello ancora sporco di sangue indirizzandolo verso i presenti che sono riusciti ad immobilizzarla».
 

 

Dopo essere stata portata nell’ufficio di polizia ha detto ai detective che credeva che sua figlia avesse rapporti sessuali con uomini perché «sorrideva in modo diverso». Ma ha anche aggiunto di non averla mai vista fare qualcosa del genere con qualcuno. «Ha raccontato cose farneticanti che non trovano nessun riscontro, riteniamo che siano tutte bugie», ha aggiunto il tenente Toruno.

Quella domenica mattina, la donna, si era presentata a casa di alcuni parenti dicendo che il suo fidanzato aveva una relazione con la figlia. «Crediamo poi che l’accoltellamento sia realmente accaduto nel veicolo qualche ora più tardi - hanno detto i detective - Aleyda probabilmente ha tentato di scendere dall'auto quando è stata colpita ripetutamente alla schiena».  

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma