Stati Uniti, coppia di poliziotti suicidi a pochi giorni di distanza: il figlio di un mese sarà adottato dallo zio

E' stata aperta una pagina GoFundMe per raccogliere fondi per il bambino rimasto orfano

Stati Uniti, coppia di poliziotti suicidi a pochi giorni di distanza: il figlio di un mese sarà adottato dallo zio
3 Minuti di Lettura
Venerdì 7 Gennaio 2022, 12:39 - Ultimo aggiornamento: 13:06

«Come Romeo e Giulietta, resteranno insieme per sempre». Due poliziotti della Florida di 24 e 23 anni, compagni nella vita oltre che colleghi, sono morti suicidi a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro. Si chiamavano Clayton Osteen e Victoria Pacheco, erano due vicesceriffi, ma soprattutto erano genitori di bambino di appena sei settimane, che ora sarà adottato dala fratello del padre.

La straziante catena di eventi è cominciata la notte della vigilia di Capodanno, quando Clayton ha tentato il suicidio. L'uomo è poi morto in ospedale due giorni dopo. La compagna, straziata dal dolore, ha deciso di togliersi la vita, lasciando orfano il piccolo Jayce, nato lo scorso 22 novembre. 

Morti sucidi due poliziotti

A raccontare il triste evento è stato Ken Mascara, lo sceriffo della loro contea, che ha spiegato che le ragioni di questa tragedia non sono ancora chiare. «Anche se è impossibile per noi comprendere appieno le circostanze private che hanno portato a questa perdita devastante - ha detto lo sceriffo -, speriamo che questa tragedia diventi un catalizzatore per il cambiamento, un catalizzatore per aiutare ad alleviare lo stigma che circonda il benessere mentale e sensibilizzare sulle sfide molti di noi affrontano regolarmente». Osteen, 24 anni, ha prestato servizio nei Marines degli Stati Uniti, ed è stato premiato come vice dell'anno nel 2020. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, aveva salvato la vita di una persona eseguendo la rianimazione cardiopolmonare. La compagna era diventata poliziotta nel 2020. 

 

Raccolta per il piccolo

Su GoFundMe è stata attivata una pagina di raccolta fondi per il piccolo, rimasto senza genitori ma adottato dal fratello del padre Clayton. «Clayton e Victoria erano pieni di gioia, genitori per la prima volta entusiasti della loro famiglia in crescita, innamorati del loro bambino Jayce e quindi innamorati l'uno dell'altro» si legge. La nonna di Victoria ha scritto un messaggio per la nipote su Facebook: «Mi mancherà tantissimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA